lunedì 23 dicembre 2013

Depilazione a luce pulsata: la mia esperienza



Più di un anno fa ho ceduto alla pubblicità vista in metropolitana e alla review letta sul blog di Matiseivista?, ormai stanca di ritrovarmi con un inguine devastato da peli incarniti, bruciature, irritazioni e rossori.
Non è mai servito fare 200 premesse alle varie estetiste che hanno operato su di me (holapellesensibile-siirrita-staiattenta-laceraètroppocalda-vaidelicata), il risultato era sempre catastrofico. Al mare giravo sistematicamente con il pareo perchè avevo dei segnacci terrificanti che ovviamente, quando guarivano, era perchè era già ora di ceretta. Un circolo infernale vizioso.

L'articolo letto sul blog e il prezzo relativamente economico (per gli standard del servizio offerto da un medico estetico) mi ha fatta dire "perchè no?". Così ci sono andata.
Dopo un colloquio in cui ti spiegano come funziona la luce pulsata (non andrò sul tecnico ma praticamente ti "flashano" i peli - vi rimando alle FAQ del sito No Mas Vello), ti chiedono se hai assunto particolari farmaci (alcuni farmaci possono interferire con l'operazione) e poi ti fanno un test su una piccolissima area per capire se la tua pelle ha reazioni. Se dopo 12/24h si è ancora vivi e con la pelle integra, allora si può procedere.
Ci si sdraia sul lettino, l'operatrice ti rade la zona con un rasoio elettrico, copre eventuali nei e macchie con una matita bianca (che rifletta il flash della luce pulsata, perchè i nei non possono essere sparaflashati) e "anestetizza" la zona poggiandoci sopra del ghiaccio. Poi si indossano gli occhiali protettivi e si parte con la luce pulsata.
L'intensità di "flashamento" varia e dipende da vari fattori, fra cui il tuo fototipo (se sei chiara come un cencio o se sei abbronzata), la tua soglia del dolore e -mi pare- dal tipo del tuo pelo (come dicevo nel video, se c'è più contrasto tra colore del pelo e colore della pelle, la luce pulsata è più efficace).
A proposito: fa male? No. Diciamo che in certe zone è tutt'altro che piacevole, ma è come se ti dessero una microscossa. Nulla di paragonabile alla ceretta comunque!! La durata della seduta varia dalla zona che dovete trattare, io quando faccio ascelle e inguine al massimo sto dentro 10/15 minuti.
Alla fine puzzerete un po' di pollo, ma nulla che una buona doccia non tolga! Dopo qualche giorno/settimana, i peli che avranno cominciato a crescere cadranno! E voi comincerete a vedervi glabre. Più sedute farete, meno peli avrete.
Quante sedute ci vogliono? Non è un dato certo e standard, cambia da persona a persona perchè i fattori di riuscita sono molteplici (come ho detto prima) però i cambiamenti ci sono e si vedono. A me è cambiata la vita, lo dico senza esagerare. Non ho più la pelle devastata, non ho più brufolotti e irritazioni, non ho più peli incarniti che si incistivano... e non ho praticamente più peli. La struttura del pelo è cambiata radicalmente e adesso ciò che è rimasto e che si ostina a crescere si è trasformato in peluria. Perchè si, nel mio caso non è che non cresca più niente eh. Ho cominciato ad andare al centro una volta al mese, poi col passare del tempo e delle sedute il tempo si è dilatato... e adesso ci riesco ad andare anche una volta ogni 2 mesi, ma il pelo che ricresce è davvero quasi nullo, si sarà ridotto di una percentuale che va dall'80 al 90% (anche perchè io sono un elemento "ideale" in quanto con pelle chiara e pelo scuro, perciò la luce pulsata su di me è molto molto efficace, dato che il contrasto tra pelle e pelo è alta e quindi esso si indebolisce molto perchè la macchina lo legge bene e lo colpisce miratamente). Sono stata così entusiasta dei risultati che ho deciso di trattare anche le ascelle, zona che si irritava anch'essa sia con rasoio che con ceretta.

Fra una seduta e l'altra potete fare il rasoio, cosa che nemmeno mi sogno per l'inguine, ma che passo leggermente sotto le ascelle se è cresciuto qualche peletto e magari devo mettere un vestito sbracciato. L'effetto che ottengo è simil-ceretta perchè poi i peli non mi ricrescono per alcune settimane, pazzesco! Inoltre, essendoci solo qualche peletto e dovendo passarlo raramente e superleggero, il rasoio non mi irrita nemmeno la pelle.
Perchè non potete più fare la ceretta? Perchè la fotodepilazione va a colpire e ad indebolire sempre lo stesso bulbo, mentre con la ceretta lo estirpate e ne nascerà uno ex-novo. Se io comincio con la fotodepilazione ma poi mi faccio la ceretta è inutile, perchè la ceretta mi estirperà il bulbo che sto cercando di annientare, mentre col rasoio "accorcio" il pelo ma il bulbo rimane lì.

Le zone trattabili sono molte: inguine, braccia, alcune zone del viso, ascelle, braccia, gambe, schiena (non dimentichiamoci dei maschioni pelosi!) etc.
Personalmente mi limito ad inguine ed ascelle, zone come gambe e braccia riesco ancora a gestirle tranquillamente a casa con rasoio e strisce depilatorie.

So che in commercio ci sono degli strumenti costosissimi per farsi la depilazione a luce pulsata per conto proprio. Prima di affidarmi a degli esperti ne sono stata tentata, ma poi ho pensato: se queste ragazze per poter fare la luce pulsata fanno dei corsi e nei centri ci sono fior fiori di attestati e certificazioni, quanto "trappoletta" dev'essere quell'aggeggio per darlo in mano a chiunque?? Dev'essere depotenziato al massimo. Tra l'altro quel tipo di cosi (tipo quello della Imetec) costa un botto e mi pare che dopo ogni depilazione devi cambiare la lampadina, che costa uno sfacelo. Mmmmmh no grazie.

In definitiva, la consiglio?
SI.
Io partivo da una situazione veramente drammatica e non sapevo come uscirne, ero veramente devastata e con la luce pulsata ho risolto tutti i miei problemi.
Se volete eliminare o comunque ridurre sensibilmente il problema peli, io vi consiglio di tentare.

Se avete domande riguardo la mia esperienza fatemele pure, cercherò di darvi una risposta. Per cose molto specifiche vi rimando comunque al sito No Mas Vello e vi consiglio di chiamare il centro più vicino a voi, le ragazze che ci lavorano sono debitamente istruite!


10 commenti:

  1. Ciao Carlotta! :) ho un dubbio che non mi è ancora stato chiarito, perché c'è chi mi dice di sì, chi mi dice di no: è un metodo definitivo? Oppure è da riprendere ogni tot per tutta la vita?
    Grazie in anticipo! ^^


    PS: purtroppo se hai una pelle super sensibile non è colpa delle estetiste se ti si irrita, anche cercando di tirare al massimo la pelle, di fare uno strappo deciso e di usare la cera a rulli (che è sempre alla giusta temperatura), sperare di non irritarsi è utopia pura :( ho il tuo stesso problema, e so per certo che non dipende dal tipo di cera o da chi te lo fa, ahimè!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a volte è anche colpa di qualche estetista che non caga le tue premesse :P
      comunque si, sono d'accordo con te e l'ho proprio detto anche nel video!
      Non è un metodo definitivo, ci saranno sempre dei richiami da fare però la situazione cambia dal giorno alla notte! Avere già un 80/90% di peli in meno e quelli che rimangono diventano "barbina" per me è un ottimo traguardo!

      Elimina
    2. In effetti ci sono anche parecchie incompetenti in giro XD
      Pardon se avevi detto qualcosa nel video, purtroppo non avevo avuto modo di vederlo .__.

      In ogni caso grazie mille, sei stata gentilissima! :)

      Elimina
  2. Ciao Carlotta, sono assolutamente d'accordo con il tuo post! Io ho dovuto iniziare la luce pulsata al viso qualche anno fa perchè la situazione stava diventando drammatica, con la luce pulsata ho risolto!! Ora ho il 90% di peli in meno, per un anno sono andata dall'estetista ora sto continuando da sola a casa con l'homedics me. Ma per iniziare consiglio assolutamente di andare da una professionista, anche perchè il macchinario è molto più potente, mentre quelli in vendita sono buoni se la situazione è gia migliorata! Buone feste un bacio :)

    RispondiElimina
  3. Ciao carlotta. .non ho capito se hai pagato 36 euro ogni seduta o se i 36 euro prevedono un tot di sedute? ?

    RispondiElimina
  4. ...anch'io volevo farlo ma in alcune parti del corpo ci rinuncio perché anche se si applica una matita bianca, io non mi fido della luce pulsata che passa sui nei! E poi una cosa che non mi convince é che tra una seduta e l'altra puoi usare solo il rasoio, che io odio (es. sui baffetti non sarebbe osceno il risultato?)!!!!! Vedrò! UN ABBRACCIO!

    RispondiElimina
  5. Eccomi, sono arrivata anch'io alla fine! Ti ringrazio per avermi linkata!
    Minchia hai una pelle bellissima dovresti farmi capire come fai ad averla così!
    Ad ogni modo sì, forse siamo conterranee... di dove sei??

    Zit

    RispondiElimina
  6. Ciao Carlotta! Volevi chiederti se tu da no mas vello usavi il protocollo col gel o quello senza gel. Perchè ho letto su internet che quello col gel non dà risultati efficaci. Grazie

    RispondiElimina
  7. ciao carlotta! ho sentito dire che la luce pulsata è sconsigliata con l'assunzione della pillola. L'hai dovuta sospendere oppure hai fatto i trattamenti tranquillamente? grazie :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Faccio la luce pulsata da 2 anni e prendo sempre la pillola, non ho avuto alcun problema.

      Elimina